La resilienza del leader

molla

In fisica la resilienza è la capacità di un materiale di assorbire un urto senza rompersi o deformarsi. Chi costruisce molle ne conosce bene il significato. Nella vita di tutti i giorni è la capacità di risorgere dalle proprie ceneri. Ogni giorno in Italia falliscono 27 aziende e di quelle attive soltanto il 60,6% sopravvivono al 5° anno. Nel 70% dei casi i problemi sono finanziari, ma chi pensa che questa sia la causa si sbaglia: è l’effetto. Se i clienti non ti pagano perché non li hai selezionati bene; se la banca non ti concede il fido perché non sai chiedere soldi; se i costi fissi sono troppo alti per assorbire una calo nelle vendite; se i clienti ti pagano in ritardo rispetto ai tempi che ti concedono i fornitori; se i clienti non comprano i tuoi prodotti perché non hanno nulla di diverso dagli altri; se pensi che quanto hai in banca costituisca la tua disponibilità senza prevedere le scadenze IVA, INPS, IRPEF e ogni genere di tassazione, il problema non è finanziario ma strategico e organizzativo. Per fare impresa non basta la passione, quella può servire per dare la spinta iniziale, ma subito dopo occorre imparare a “scrivere”: progettare, pianificare, programmare, prevedere, tutte attività oggi disponibili anche a buon mercato. L’importante è non abbattersi, ricaricare la grande molla che sta dentro ognuno di noi e ripartire subito. (Scarica il programma di coaching)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...